Torna
Logis Hôtels - Votre séjour en Bretagne

Il vostro soggiorno in Bretagna nel cuore di un paesaggio e di un patrimonio d’eccezione

Coste scoscese, siti naturali, cappelle e calvari bretoni, sentieri e leggende… Dopo diversi soggiorni in Bretagna, resta sempre qualcosa da scoprire.

La Bretagna fra terra e mare

Una prua barbara, scolpita dal mare. Finis terrae… là dove finisce la terra. È venendo dal mare - l'Armor – che bisognerebbe accostarsi alla Bretagna blu, quella degli estuari profondi, dei fari piantati sulle pietre, delle spiagge di sabbia e ciottoli, delle falesie scoscese, dei promontori e dei rosari di isole.

Da Dinard a Nantes, 1700 km di litorale vivono in base alle condizioni meteo del mare e al va e vieni dell’oceano. Un paradiso per i navigatori da diporto, gli amanti dell’immersione subacquea, i cittadini che traggono profitto dalle cure di talassoterapia diventate una specialità della regione.

Se preferite la terra ferma, potete cominciare il vostro soggiorno in Bretagna a Rennes. La capitale regionale merita una tappa, il tempo di visitare il museo della Bretagna, approfittare dell’animazione che regna intorno alla Place Sainte-Anne di sera... e selezionare l’itinerario ideale per un soggiorno davvero ricco di esperienze.  

In direzione nord, partite verso Dinan e Saint-Malo, l’antica città corsara. In seguito potrete scendere verso la costa smeralda e quella di granito rosa di fronte alle Sept îles, quindi attraversare il paese via Trégor e Léon per raggiungere Ouessant.

Penetrate poi nel cuore dell’Armorique via Loudéac e raggiungete Brest attraversando le terre del Finistère. Il vostro soggiorno in Bretagna vi permetterà di impregnarvi di questa regione dall’interno: brevi foreste e piccoli stagni, gruppi di casolari blu e grigi, fontane e cappelle.

Gli amanti della natura vagheranno per la landa e la foresta di Brocéliande alla ricerca del mago Merlino, scenderanno lungo l'Odet in battello da Bénodet, assisteranno all’asta del pesce nel porto d'Audierne, s’imbarcheranno per l’isola di Sein, seguiranno la strada dei pittori da Douarnenez a Pont-Aven.

Il patrimonio religioso della Bretagna

Più a sud, Carnac, il più conosciuto e il più misterioso dei siti megalitici conserva 4000 menhir, ricordo di rituali molto antichi. Prova che in Bretagna, il fervore religioso ha saputo attraversare i secoli e i riti. L’arte cristiana è anche molto presente: nove cattedrali, chiese romane e gotiche, modeste cappelle e innumerevoli calvari bretoni.

All’interno di tutti questi luoghi santi: jubé, vetrate, ex-voto, organi, battisteri, stendardi e retabli ci fanno rivivere la vita dei santi. Proprio come le cerimonie tradizionali dei Pardons, pretesti per grandi rassemblamenti e occasioni per far festa, ballare e cantare.

La Bretagna, terra di festività.

D’estate, tutti i villaggi bretoni risuonano della loro fest-noz: passato e tradizioni resuscitano al suono di cornamuse, bombarde e filarmoniche, il tempo di far festa in allegria. In questi momenti privilegiati potrete assaggiare, lungo i vostri pelegrinaggi, la galette di grano nero, i salumi di Plaiharnel, l’andouille di Guéméné, le ostriche di Belon, il far bretone o il gusto di nocciola del burro del Kouign amann.

E poi c’è la luce tutta particolare della Bretagna, dove il blu scaccia il grigio e viceversa, il tempo di una pioggerellina bretone. La stessa luce che ispira i pittori e trattiene gli uccelli di passaggio…

Voglia di evasione? Gli hotel ristorante Logis della Bretagna vi accolgono tutto l’anno e vi propongono un programma per distrarvi e rigenerarvi.

Cercate la qualità d’alloggio di un hotel ristorante Logis? Scoprite i soggiorni tematici proposti dagli hotel ristorante Logis in Francia e in Europa. Cercate una buona tavola dove mangiare una cucina regionale e originale? Avete voglia di un menù intorno al vino?. Fate una tappa per degustare la cucina dei nostri grandi chef Logis.